web analytics

Di Tributi Ishinomoriani e Strani Desideri – La Trama del Movie Taisen Ultimatum

Come ogni anno, in inverno ci aspetta, puntuale come la zarraggine settimanale di Wizard o la fuffosità di Go-Busters, il nuovo Movie Taisen, che vede protagonisti Fourze e Wizard.

E noi, più o meno ugualmente puntuali, vi portiamo la traduzione della trama completa, arricchita di particolari e spiegazioni per coloro che non sono propriamente pratici delle opere del Maestro Ishinomori, dato che questo film è più un enorme tributo al “papà” di Rider e Sentai e a sue opere meno conosciute.


spoiler

Come gli altri Movie Taisen, anche l’Ultimatum (in uscita l’8 Dicembre) è diviso in tre parti, la prima dedicata a Fourze, la seconda a Wizard mentre invece la terza è il Movie Taisen Ultimatum vero e proprio in cui vengono tirati i fili delle vicende narrate nelle prime due parti.

Nella prima parte, come ormai i rumors hanno rivelato da tempo, assistiamo a un vero e proprio stravolgimento in Fourze, con Gentarou professore alla Amanogawa e responsabile dell’Uchuu Kamen Rider Bu, Yuuki che ha realizzato il suo sogno di diventare astronauta, Kengo che ha preso il posto di Emoto all’Università di Kyoto come scienziato per portare avanti le ricerche sulla Cosmic Energy, Miu che è diventata modella, Shun che è diventato giocatore di football a livello professionale, JK che è diventato giornalista mentre Tomoko è diventata scrittrice. Una parentesi va aperta per Ryuusei, il quale è entrato nell’Interpol e, all’inizio del film, lo troviamo in Sudamerica con Inga Blink.

Ma i problemi non tardano a sopraggiungere, quando un nuovo club scolastico, chiamato Alleanza dei Mostri, che comprende un gruppo di ragazzi dai poteri psichici capeggiati da un certo Sanro Fuda, minaccia la scuola stessa.

Sanro Fuda, che è diventato un mutante conosciuto col nome di Sanagiman, e il suo club hanno il supporto di un misterioso uomo chiamato Kagehito Banba il quale pare in possesso di un Zodiarts Switch.

In Sudamerica, il duo Ryuusei/Inga vengono a sapere della sua esistenza grazie al boss dell’organizzazione criminale su cui stanno investigando e tale rivelazione li porta a tornare in fretta e furia in Giappone mentre all’Amanogawa, Gentarou deve fare i conti con la dichiarazione di Sanro riguardo al proprio ruolo di leader dell’Alleanza e del piano per distruggere la capsula su cui Yuki sta portando a termine la sua missione.

Mentre lo insegue, assiste alla sua trasformazione in Sanagiman e, dopo essersi trasformato, tenta di affrontarlo; ma quando è ormai sul punto di vincere, appare Banba che blocca gli attacchi di Fourze e si trasforma nell’Hercules Zodiarts (costellazione dell’emisfero boreale): il film stesso non dà spiegazioni precise su come egli abbia ottenuto lo Switch (è probabile che quest’informazione venga utilizzata in qualche film futuro, non ci è dato saperlo) ma è chiaro che gli Akumaizer (i nemici del film e largamente ispirati ai protagonisti di Akumaizer 3, sempre di Shotaro Ishinomori) l’hanno pagato per lavorare per loro. E’ sempre lui a dare a Sanro un dispositivo chiamato Zebar, un dispositivo in grado di aumentarne i poteri psichici ma che, in realtà, ha la mera funzione di raccogliere energia per gli Akumaizer, che risiedono nell’Underworld e che hanno riportato in vita i Dopant, gli Yummy, gli Zodiarts e i Phantom precedentemente sconfitti dai Rider.

Riunitosi a Gentarou, Ryuusei rivela che lo Switcher che sta inseguendo è Banba.

Dopo, quando Gentarou cerca di riunire il Bu per accogliere una Yuki di ritorno dalla sua missione, l’unica a mancare è Tomoko, impegnata in una sessione di autografi. Ryuusei la raggiunge e la abbraccia calorosamente davanti a tutta la folla riunita per farsi autografare il romanzo.

Nel frattempo, Banba (Non posso farci nulla, mi ricorda troppo Banba Soukichi per concepirlo come nemico… ndCharlie) raduna gli studenti con l’inganno: mentre credono di poter ricevere poteri psichici, in realtà egli ha intenzione di installare nelle loro menti un dispositivo di controllo.

Gentarou e gli altri, assieme a Inga, arrivano per smascherarlo e salvare gli studenti. L’unico a non sapere ancora nulla è Sanro, che si trasforma in Sanagiman e combatte al fianco di Banba.

Fin da bambino, a causa dei suoi poteri psichici, Sanro veniva visto come un mostro da tutti, perfino dai suoi genitori: l’unica a non vederlo come tale è Miyoko, la sola appartenente al Bu attuale.

Nel tentativo di combattere Sanro, Gentarou getta il Fourze Driver in una fornace, distruggendolo, e decidendo di combattere nella sua forma umana per riportare Sanro alla normalità come suo amico e insegnante.

Dall’altra parte, Meteor si trova in difficoltà contro l’Hercules Zodiarts, viene raggiunto da un Gentarou purtroppo impotente ed entrambi vengono salvati da Inazuman, che altri non è che Sanro.

Dopo il combattimento, quando tutto sembra a posto, compare Eel, un membro degli Akumaizer (tributo ad Evil di Akumaizer 3) che prende lo Zebar e lo utilizza per lanciare un raggio verso la capsula, che viene distrutta.

Yuki viene creduta morta ma in realtà Nadeshiko l’ha salvata e la riporta sulla Terra.

I tre Rider inseguono Eel attraverso un buco dimensionale, che li porta 5 anni indietro nel passato, ai tempi in cui Gentarou e gli altri frequentavano l’Ama, e il Future!Gentarou ruba il Driver al proprio corrispettivo del passato per combattere.

La seconda parte, quella di Wizard, vede Haruto entrare nell’Underworld di un Gate sconosciuto al fine di indagare su alcune misteriose apparizioni di mostri.

All’inizio di questa parte, troviamo Wiseman che ordina a Medusa e Phoenix di lavorare con gli Akumaizer, trovando il loro piano di creare un’armata infinita di mostri molto interessante. I due catturano cinque umani e li collegano ad una macchina misteriosa: tutti sono Gate e gli Akumaizer, usando tale macchinario, sono in grado di creare dei mostri attraverso il loro Underworld.

Haruto lo scopre e attacca gli Akumaizer, i quali combattono da soli dal momento che né Medusa né Phoenix sentono di appartenere ad uno stesso gruppo coi tre.

Gli Akumaizer si dirigono verso l’Underworld, vengono seguiti da Wizard e anche Rinko e Shunpei riescono ad intrufolarsi.

Haruto si sveglia di soprassalto, trovando Koyomi e Wajima che blaterano a proposito del “compleanno di Patrine” mentre un gruppo di mostri appare, attaccando quattro bambini; Wizard li salva ma sopraggiunge “Patrine”, che distrugge i mostri e raduna attorno a sé una folla festante.

Questo giorno si ripete ciclicamente dentro l’Underworld di Yu Murakami, colei che è diventata Patrine, ed è controllata dall’esterno da Zatan (il leader degli Akumaizer ed ispirato all’originale Xavitan): se Rinko, Haruto e Shinpei non riusciranno a svegliare i quattro bambini, resteranno bloccati lì in eterno.

Non si sa bene perchè, il terzo Akumaizer, Gahra (ispirato all’originale Gabra), è diventato il prete che officia il matrimonio tra Yu e Haruto.

Il controllo mentale, grazie a Rinko e ai quattro bambini, viene rotto e Haruto evoca Dragon nel combattimento contro Gahra, divenuto nel frattempo il gigantesco essere dalle sembianze di uccello Gahratcho.

Alla fine, Patrine viene salvata e tutto pare tornare alla normalità fino a quando ella non viene nuovamente portata via, aprendo la strada all’ultima parte del film, l’Ultimatum.

In quest’ultima parte, i tre Akumaizer pianificano di invadere il mondo con la loro Armata di Mostri (Kaijin Gundan), con Wizard e Fourze, coadiuvati dai compagni Meteor, Nadeshiko, OOO, Birth, Double ed Accel, a combatterli

Koyomi, rimasta indietro, incontra il gruppo di Fourze e dona a Gentarou un Ring speciale in grado di farlo entrare nell’Underworld.

Viene rivelato il vero piano degli Akumaizer, che hanno intenzione di utilizzare il dispositivo Zebar e l’energia in esso racchiusa per creare un traboccamento di magia nel Mare dell’Inferno da indirizzare verso la Terra e uccidere quegli umani incapaci di resistere alla magia.

Raggiunta una scogliera, Zatan evoca lo Zaiderbeck, una creatura dalle sembianze di essere meccanico e, con il suo aiuto e quello dello Zebar, tenta di raggiungere il Mare, situato nelle profondità dell’Underworld.

Per fermarlo, Fourze chiede aiuto a Meteor e Nadeshiko, dando vita al Meteor Nadeshiko Fusion States.

Patrine/Yu Murakami desidera ardentemente al punto che riesce a creare, con la forza del suo desiderio, lo Special Rush Ring, con cui Wizard riesce ad equipaggiare Dragon e, assieme a Fourze, sconfigge Zatan.

Nel finale, si scopre che il vero nome del proprietario del chiosco di ciambelle dove Haruto si rifornisce è Yu Murakami e quell’Underworld è il suo modo di vivere ideale, quello che davvero desidera

Compreso il matrimonio con Haruto.

 

Charlie

Leave a Reply

Oppure

Your email address will not be published. Required fields are marked *

ShoutBox

Previous Next
Latest on Sat, 01:37 pm

DarkArtek: @Silvy Il Makai Senki e tutte le altre serie di Garo sono state tutte già fatte da AHSubs. Verranno rilasciate a scaglioni. La Prossima release sarà appunto il Makai Senki

Chibi: Ghost torna presto, promesso.

Xaes12: I'm Back. Okay, sta mega collaborazione autunno/inverno la sta amando dal profondo del mio cuore. Troppe serie da vedere, sì! Che bello! State facendo tutti un ottimo lavoro, grazie di cuore. Okay, mi manca ghost però

Silvy: Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Chibi: Ciao! Sì il Makai Senki arriva tra pochi giorni!

Silvy: Ciao, volevo ringraziarvi perché finalmente ho trovato Garo,mi domandavo non è che per caso prossimamente traducete anche la serie del 2011 Garo Makai Senki, grazieeeeeeee

Silvy: Ciao, per caso prima o poi mettete anche Garo Makai Senki la serie del 2011! Grazie infintie

Chibi: Si, verranno inserite. Ci abbiamo messo un po' a typesettare Grateful che è un casino, ma ora dovremmo essere a posto.

Venom101: Ma kamen rider ghost le altre puntate ? veranno inserite o lo avete droppato ?

Chibi: Sì, è già tradotto. Stiamo finendo il typesetting.

» Lascia un messaggio




Facebook

Aiutaci

Categorie